L'aria della libertà, l'Italia di Piero Calamandrei

Il testo, letto da Tomaso Montanari, è estratto da lettere, scritti vari e dal diario del giurista, politico e antifascista Piero Calamandrei a commento delle foto da lui scattate dal 1935 alla scoppio della Seconda guerra mondiale durante le gite domenicali con altri intellettuali antifascisti dell’epoca

18/09/2018

Accedi X
logo Loft

PER VEDERE QUESTO PROGRAMMA ABBONATI